Raddoppio via di Acilia

Il raddoppio di via di Acilia è appeso a un filo.  Come conferma il PD del X municipio, Roma Capitale ha chiesto l’escussione della fidejussione versata dall’impresa incaricata di realizzare l’opera.  Il costruttore ha fatto ricorso e ora la questione è ferma in avvocatura.  “Il raddoppio – spiega Giovanni Zannola – figura tra le 100 opere incompiute che il candidato sindaco Giachetti intende sbloccare entro i primi 100 giorni di mandato.  Come referente locale, mi impegnerò affinchè i fondi della polizza, una volta incassati dall’amministrazione, vengano vincolati al completamento dell’opera.”

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *