Protesta NCC

Pesanti disagi ieri nella zona “arrivi” dell’aeroporto di Fiumicino.  Circa 200 auto del servizio noleggio con conducente hanno sfilato a passo d’uomo davanti allo scalo, per lamentare la recente cancellazione di 21 stalli a loro riservati.  La protesta ha mandato in tilt la viabilita’ davanti ai terminal, facendo infuriare i tassisti.  Secondo le organizzazioni sindacali che tutelano gli NCC, ci sarebbero 300 posti di lavoro a rischio e non e’ escluso che si possano innescare proteste incontrollate.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *