Profugo suicida

Dopo il suicidio di un giovane somalo ospitato nel centro di assistenza straordinaria di Via Fiorucci, a Santa Palomba, il sindaco di Pomezia, Fabio Fucci, ha scritto al prefetto per segnalare alcune criticita’ della struttura. “Voglio richiamare l’attenzione della prefettura – ha dichiarato il primo cittadino – la morte di questo ragazzo non puo’ passare inosservata. Ho chiesto che vengano predisposte verifiche e controlli”.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *