Processo Vannini

E’ iniziato ieri il processo per l’omicidio del 20enne di Cerveteri marco vannini: alla sbarra, l’intera famiglia Ciontoli e la fidanzata di Federico, Viola Giorgini.  Ieri nessuno degli imputati si e’ presentato in aula.  L’avvocato della famiglia vannini ha chiesto una perizia sulle famose telefonate al 118, sostenendo che le voci di sottofondo potrebbero dire qualcosa.  Secondo i legali della difesa, invece, marco non poteva essere salvato nemmeno se i soccorsi fossero stati immediati.  A partire dall’udienza del prossimo 18 luglio, saranno una cinquantina le persone chiamate a testimoniare.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *