Processo Spada

Ancora problemi per il processo a carico di Romoletto Spada, a giudizio per un caso di estorsione – con aggravante mafiosa – ai danni di un tabaccaio di Ostia.  L’unico interprete che si era reso disponibile a tradurre i dialoghi in lingua sinti, ieri non si e’ presentato in tribunale per prestare giuramento, senza nemmeno giustificare la sua assenza.  Ora rischia fino a sei mesi di reclusione per “rifiuto di uffici legalmente dovuti”.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *