Prete pedofilo

Tredici anni e due mesi di reclusione, oltre a una sanzione di 88mila euro: e’ la condanna comminata a don placido greco, il sacerdote residente a Fiumicino arrestato nel 2015 per produzione di materiale pedopornografico e prostituzione minorile.  Nella sua abitazione fu ritrovato un catalogo con migliaia di fotografie di giovani nudi e, secondo le indagini, il prete era al centro di una rete di sfruttamento con base alla stazione termini.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *