Presunto omicida

È finito in manette il presunto autore dell’omicidio del marocchino di 42 anni nel complesso popolare di Via Federico Fellini a Pomezia. Si tratterebbe di un ragazzo italiano di 20 anni, con precedenti penali, ricercato dalla sera del 1 agosto. A seguito di un litigio il giovane, approfittando dell’oscurità, ha lanciato contro la vittima un pouf,  facendola cadere rovinosamente. Dopo aver battuto la testa a terra l’uomo non si è più ripreso ed è morto in ospedale dove era ricoverato da 2 giorni.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *