Presidio sanitario

I militanti di sinistra italiana del X municipio chiedono di completare l’iter per trasformare la ex chiesa San Tommaso all’Infernetto in presidio sanitario. La richiesta è contenuta in una nota inviata agli organi di stampa. <<Dopo alcune battute di arresto  – si legge  – il comune è riuscito a concludere il passaggio, prima presso il dipartimento periferie e dopo presso il dipartimento patrimonio, acquisendo di fatto la struttura dal vicariato. In questi ultimi anni, al fine di impedire atti vandalici il campidoglio ha affidato al parroco la sola custodia dell’immobile>>. <<la realizzazione di un presidio sanitario all’Infernetto – proseguono – è una battaglia che abbiamo condotto dentro e fuori le istituzioni e che ci vede in prima linea da anni in quanto siamo consapevoli dei limiti dell’unica struttura sanitaria presente nel nostro territorio: l’ospedale grassi. Da solo non è in grado di far fronte alla sempre più crescente domanda di assistenza sanitaria>>.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *