Presidio Infernetto

“I residenti dell’Infernetto chiedono a gran voce un presidio sanitario nel quartiere e  la sistemazione ottimale sarebbe l’ex oratorio della chiesa di San Tommaso”. Lo dichiara Andrea Rapisarda del movimento Ares che spiega: “Cio’ potrebbe essere possibile grazie a una concessione edilizia del vicariato al comune di Roma. Ci auguriamo che l’attuale amministrazione realizzi atti concreti verso i cittadini ”.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *