Poliziotti aggrediti

Un agente e il comandante della polizia stradale di Cerveteri-Ladispoli sono stati aggrediti da un 24enne completamente fuori di sè. L’altra notte nell’ambito di un’attività mirata al contrasto della droga al “Gay Village” di Roma, i due hanno fermato il ragazzo che ha reagito violentemente alle prime verifiche sfondando con la testa il vetro della volante e scagliando la sua ira contro gli agenti.  Gli uomini della Polstrada sono riusciti a fermarlo e ad arrestarlo. Il 24enne avrebbe agito sotto l’effetto di droghe.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *