Pistola rubata

E’ al vaglio della Polizia la posizione di un uomo residente a Pomezia sorpreso mentre cercava una pistola nascosta nella smart di un suo amico. Quest’ultimo era stato portato in commissariato perchè sprovvisto di assicurazione.  Mentre gli agenti stilavano il verbale per la multa, sono stati insospettiti dal modo nervoso con cui usava whatsapp. I poliziotti hanno visionato la chat nella quale il titolare dell’auto chiedeva all’amico di far sparire dalla macchina una calibro 9 con il colpo in canna .  L’arma e’ risultata rubata nel 2007

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *