Pirata della strada

La procura di Civitavecchia ha chiesto il rinvio a giudizio per un 48 enne residente di Ladispoli che si dovra’ difendere dall’accusa di omicidio colposo ed omissione di soccorso. E’ lui – secondo il pm – l’automobilista che nel 2012 investi’ uccidendolo Tanasa Petrika, un romeno che in sella alla sua bicicletta stava percorrendo di notte via palo laziale. Grazie, infatti, all’utilizzo di apparecchiature elettroniche digitali i carabinieri insieme ai ris di roma avrebbero individuato la vettura che centro’ in pieno il ciclista. Da quel giorno, del pirata si erano perse le tracce.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *