Pestato in autolavaggio

Finisce in coma dopo una banale lite. Il titolare di un autolavaggio in Via Portuense a Fiumicino e’ stato colpito in pieno volto da un pugno sferrato da un suo cliente. L’uomo ha battuto la testa ed e’ ora ricoverato in prognosi riservata al San Camillo di Roma. La discussione e’ iniziata nel momento in cui il proprietario dell’attivita’ aveva difeso un suo dipendente,  insultato poiche’ non avrebbe pulito bene la vettura. Intanto la Polizia ha identificato l’aggressore: e’ di Ladispoli ed e’ stato denunciato a piede libero.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *