Parte civile

L’amministrazione di Pomezia si costituira’ parte civile contro il presunto responsabile dell’attentato incendiario avvenuto ai danni del comune lo scorso 26 aprile.  “E stato un attacco alla casa di tutti i cittadini – ha spiegato il sindaco Fabio Fucci –  per questo vogliamo esercitare i diritti previsti dall’ordinamento giuridico richiedendo il risarcimento dei danni patrimoniali e di immagine”.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *