Olezzi dal depuratore  

Anche il movimento Ares ha aderito alla raccolta firme che punta a far verificare la piena idonieta’ del depuratore di Via Tancredi Chiaraluce, a Ostia. L’iniziativa e’ nata perche’ l’intera zona, soprattutto di notte, e’ invasa da miasmi provenienti dall’impianto. “La vita notturna e’ potenzialmente compromessa da questa situazione indecente – dichiara il movimento – nonostante il caldo estivo, la sera i residenti devono tenere le finestre chiuse perche’ altrimenti le loro abitazioni vengono invase da spregevoli odori”.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *