Molestie sessuali

Poco dopo la stazione di Ladispoli, ha iniziato a molestare una studentessa di vent’anni: e’ accaduto ieri sera sul treno Roma-Civitavecchia. Un uomo di origini campane ha importunato, palpeggiato e tentato di baciare una giovane passeggera.  Gli altri viaggiatori sono allora intervenuti e il maniaco li ha minacciati con un coltello da cucina.  Ad attenderlo al capolinea c’erano gli agenti della polizia, che sono riusciti a bloccarlo prima che riuscisse a dileguarsi nella folla.  Ora si trova nel carcere di Civitavecchia.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *