Militare infedele

La Corte di Cassazione ha condannato il capo del Nucleo Postale presso l’Aeroporto Militare di Pratica di Mare.  In undici anni, il luogotenente si sarebbe appropriato di oltre 600mila euro distraendoli dal fondo permanente destinato ai pagamenti in contanti delle spese postali. L’uomo dovrà scontare tre anni e mezzo di reclusione per peculato militare.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *