Messaggio mafioso

I carabinieri di Cerveteri hanno trovato nella necropoli della Banditaccia un cappio appeso davanti a una tomba. Il gesto sarebbe una forma di intimidazione verso i volontari del gruppo archeologico, impegnati a contrastare gli scavi clandestini dei predatori. Sul caso e’ stata aperta un’inchiesta.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *