Marsella condannato

“Se manifestate contro Casapound vi accoltello tutti come cani, vi ammazzo tutti!  Io mi ricordo la faccia di ognuno di voi”.  Per queste parole – pronunciate nell’autunno del 2011 – il candidato alla presidenza del decimo municipio Luca Marsella e’ stato condannato in primo grado a due mesi di reclusione con pena sospesa. Marsella avrebbe minacciato alcuni studenti di un collettivo di sinistra del liceo “Anco Marzio” che intendevano protestare contro l’inaugurazione del circolo “l’idrovolante” di Ostia.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *