Maniaco arrestato

Per circa un anno e mezzo ha molestato le lavoratrici dell’aeroporto di Fiumicino. Ieri mattina al terminal 2 e’ stato arrestato un 36enne bulgaro che passava le giornate ad ubriacarsi all’interno dello scalo. Dopo lunghi appostamenti, l’uomo avvicinava hostess e commesse tentando approcci sessuali. In due circostanze era arrivato a bloccare le sue vittime e in un caso aveva seguito una giovane fin dentro gli spogliatoi di un negozio. Ora si trova nel carcere di Civitavecchia.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *