Maltrattamenti al nido

Dopo diversi mesi di indagini la Polaria di Fiumicino ha arrestato due fratelli, un uomo ed una donna,  gestori di un asilo nido. Gli agenti, dopo aver ascoltato la testimonianza di un genitore, hanno avviato una complessa attività investigativa che ha consentito di appurare come, nella struttura, i piccoli fossero maltrattati. I bambini venivano umiliati e insultati anche con riferimenti sessuali volgari ed osceni.  Non sono mancati episodi di violenza fisica, durante i quali venivano picchiati o lanciati in terra.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *