Maltrattamenti

Veniva puntualmente picchiata dal marito ubriaco, ma si era sempre rifiutata di denunciarlo per paura delle ritorsioni. Alla fine sono stati gli stessi poliziotti di Fiumicino, che erano intervenuti diverse volte presso la loro abitazione,  a prendere in mano la situazione e a presentare il caso al tribunale di Civitavecchia. L’uomo, un 34enne romeno, non ottemperava all’obbligo di presentazione presso la polizia giudiziaria. I giudici hanno dunque optato per la custodia in carcere per inosservanza delle misure cautelari e maltrattamenti in famiglia.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *