Maltrattamenti

Evade dagli arresti domiciliari dopo aver picchiato la compagna colpevole di volerlo convincere a rimanere in casa. E’ accaduto a Ladispoli, dove, a seguito di un’animata lite con la fidanzata, un 48enne l’ha aggredita e le ha rubato il cellulare. L’uomo e’ stato rintracciato e arrestato dai carabinieri mentre passeggiava tranquillamente sul lungomare.  La donna e’ stata medicata in ospedale.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *