Licenziato

Un dipendente della “Multiservizi Caerite” e’ stato licenziato in tronco con la pesante accusa di sottrazione di beni e denaro.  La conferma arriva dal sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci:  “Conoscendo la scrupolosita’ del presidente Claudio Ricci – ha dichiarato – crediamo che sia stato un provvedimento inevitabile e certamente doloroso.  Attendiamo l’esito delle indagini, di piu’ per ora non possiamo dire.”

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *