Licenziamenti ingiusti

Con una sentenza, il Tar del Lazio ha obbligato il Comune di Pomezia a risarcire 15 assistenti domiciliari della Cooperativa Delta, che vennero licenziate 10 anni fa senza ricevere un euro. L’amministrazione ha tempo fino a marzo per pagare sia gli stipendi arretrati, sia il trattamento di fine rapporto. In totale, Piazza Indipendenza dovra’ ora sborsare in totale circa un milione di euro.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *