Lavoratori a rischio

Sono a rischio licenziamento quattro lavoratori del coordinamento “Centro unico prenotazioni”.  A denunciarlo sono i “Cobas” della ASLl Roma D: “gli operatori hanno svolto sin dal 2001 il servizio, al quale era affidato anche lo scarico dei flussi informativi delle prestazioni. Il contratto con la ditta scadeva il 31 dicembre e  da fonti certe sembrerebbe che l’intenzione iniziale fosse quella di far “assorbire” le quattro unità dalla societa’ “nta”, cosa non ancora avvenuta”

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *