Ladri di cellulare

Gli chiedono da accendere e gli strappano il cellulare, colpendolo con un pugno per guadagnarsi la fuga.  E’ di Fiumicino uno dei due giovani accusati di aver derubato un coetaneo in Via Baccina, nel rione monti.  Quando sono stati bloccati nei pressi della stazione termini, si stavano facendo dei “selfie” col telefonino rubato.  Sono stati entrambi arrestati per rapina.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *