Gioielleria

Avevano chiuso la gioielleria, ma non avevano riconsegnato ai loro clienti gli oggetti lasciati in riparazione o in conto vendita. Sono state tantissime le denunce presentate ai carabinieri dai cittadini di Ladispoli. Un numero talmente alto che la procura di Civitavecchia ha fatto scattare una perquisizione nelle abitazioni dei tre titolari. All’interno degli appartamenti, sono stati ritrovati una decina di collane e 60 orologi. I proprietari sono stati denunciati per appropriazione indebita e, al momento, si accusano a vicenda.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *