Insulti razzisti

Insulti razzisti sul campo di calcio dell’atletico Fiumicino.  Durante una partita della categoria “Allievi Elite”, un giocatore 16enne della squadra ospite e’ stato bersagliato da alcuni coetanei presenti in tribuna.  Il ragazzo e’ scoppiato in lacrime ed e’ stato rincuorato dai compagni. La dirigenza del Fiumicino si e’ scusata al termine dell’incontro, parlando di “individui sconosciuti che spesso vengono a vedere le partite”.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *