Indagata maggioranza e Sindaco

E’ arrivata poco fa una nota in redazione, direttamente dall’ufficio stampa del Sindaco di Fiumicino Montino. “Oggi  – si legge – mi è stato notificato dalla Capitaneria di Porto di Fiumicino un avviso di garanzia per aver votato una delibera di consiglio comunale relativa al rilascio di una concessione demaniale dei chioschi che, 14 anni fa, avevano vinto una procedura di evidenza pubblica per una concessione demaniale su 2000 metri quadri. Il comune per anni, nonostante il bando, ha autorizzato l’attività sui 2000 metri di demanio attraverso una convenzione. Atto convenzionale che è stato contestato dalla Procura di Civitavecchia, perché non contemplato dal codice della navigazione. Il Consiglio di Stato ha affermato che la procedura di gara era legittima e, di conseguenza, l’amministrazione comunale ha semplicemente portato a compimento un procedimento amministrativo iniziato nel 2002 e mai concluso. sono sereno per aver operato nell’assoluta correttezza istituzionale e fiducioso nell’operato della magistratura “.

 

 

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *