Incidente sul lavoro

Potrebbe restare paralizzato l’operaio macedone di 29 anni che ieri e’ precitato da un’altezza di circa dieci metri in Via Colli delle Tre Cannelle, a Torrimpietra.  L’uomo, che lavora per una ditta che ha un appalto con Enel, stava potando alcuni rami troppo vicini ai cavi dell’alta tensione.  Improvvisamente, la sua imbracatura si sarebbe rotta e il 29enne si e’ schiantato al suolo.  Immediato il trasporto in eliambulanza al San Camillo di Roma, dove i medici hanno riscontrato la frattura di due vertebre.  I carabinieri e i funzionari della Asl stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *