Incendio Eco X

L’arpa lazio ha pubblicato i risultati delle analisi effettuate a poche ore dal rogo della “Eco X” di Pomezia.  Il 5 e il 6 maggio le rilevazioni indicano una presenza di diossine nell’aria 700 volte sopra i limiti nelle vicinanze del sito. “Niente allarmismi – raccomanda legambiente – ma e’ fondamentale individuare i terreni di ricaduta al suolo.”  Nel frattempo, il sindaco fabio fucci ha disposto la riapertura di tutte le scuole per lunedi prossimo, a conclusione delle operazioni di pulizia straordinaria.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *