Illuminazione

E’ tornata l’illuminazione sull’autostrada Roma-Fiumicino.  L’Anas ha gia’ ripristinato oltre mille punti luce, dopo che i ripetuti furti di rame avevano compromesso l’intero impianto.  Complessivamente, sono stati posati 300 chilometri di nuovi cavi in alluminio, posti all’interno di condotte cementificate.  I lavori si svolgono su tre turni, per 24 ore al giorno.  “Gli stessi interventi – fa sapere il presidente dell’Anas Gianni Vittorio Armani – sono in corso anche sul grande raccordo anulare e procedono con un ritmo di mille metri di strada cablata a notte, con l’obiettivo di illuminare l’intero tracciato entro ottobre”.  L’investimento totale sulle due autostrade e’ di 14 milioni di euro.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *