Guai per Tassone

Nuovi guai in vista per Andrea Tassone, gia’ imputato nel processo mafia capitale.  L’ex-presidente del decimo municipio e’ stato rinviato a giudizio per abuso in atti d’ufficio nell’ambito della manifestazione “l’estate lungo il mare di Roma”.  In sostanza, avrebbe favorito i titolari dei punti ristoro non in regola coi permessi sanitari, ordinando ai vigili e a una funzionaria della ASL di sospendere i controlli.  Con lui finiscono a processo l’ex-comandante della polizia locale Angelo Moretti e i dirigenti municipali Claudio Saccotelli e Maria Claudia Proietti.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *