Gioielli rubati

Insieme ad un complice, aveva rubato un revolver e gioielli per 30mila euro in un appartamento dell’Infernetto.  Dopo due mesi di indagini, la polizia e’ riuscita ad arrestare un 16enne romeno con numerosi alias:  sua una delle impronte rinvenute su una finestra.  Il giovane e’ stato rintracciato in una baracca alla Borghesiana e ora si trova in carcere minorile. Gli investigatori ora intendono risalire al complice e, se possibile, recuperare la merce.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *