Funzionari condannati

Dovranno risarcire il comune di Pomezia di quasi centomila euro.  La corte dei conti ha condannato una ex-dirigente, un ex-coordinatore e due funzionarie comunali.  Secondo i giudici – tra il 2005 e il 2010 – non avrebbero preteso dai costruttori il pagamento degli oneri concessori, non avrebbero applicato le sanzioni previste per i ritardi, ne’ avrebbero escusso le polizze fidejussorie presentate dagli imprenditori come garanzia.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *