Frode in commercio

La polizia ha scoperto a Pomezia un’azienda fittizia dedita alla truffa. Gli agenti hanno arrestato tre uomini per ricettazione, sostituzione di persona e frode in commercio. L’organizzazione criminale aveva la base nella citta’ pometina, ma operava da Brescia a Nola. In tutto sono stati recuperati 1200 capi firmati che avevano sottratto con l’inganno ad aziende italiane e europee. I malviventi ordinavano la merce senza pagarla e la rivendevano al mercato nero.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *