Fratelli spacciatori

Nel loro appartamento di Acilia nascondevano ben 23 chili di hashish.  I carabinieri hanno arrestato fratello e sorella – di 68 e 63 anni – che condividevano l’hobby dello spaccio.  Le indagini sono partite dal sequestro di 199 ovuli effettuato lo scorso 21 giugno, quando finirono in manette due giovani del posto. Seguendo gli spostamenti degli assuntori, i militari sono arrivati all’abitazione dei due pusher “over 60” e la successiva perquisizione ha permesso di rinvenire 220 panetti di hashish in una valigia.  L’uomo e’ finito nel carcere di regina coeli; mentre alla donna sono stati accordati gli arresti domiciliari.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *