Fiumicino terrorismo

“L’ultimo vergognoso risultato del governo e’ la notizia di un richiedente asilo, ospite del centro di accoglienza di Fiumicino, che condivide sui social i precetti di un predicatore radicale islamico, considerato ispiratore dell’attentato di Dacca, che costo’ la vita’ a 24 persone tra le quali 9 italiani”. Cosi’ barbara saltamartini, vicepresidente dei deputati leghisti che ha presentato un’interrogazione parlamentare al ministro dell’interno: “pretendiamo – ha concluso – che l’aspirante profugo mantenuto dagli italiani sia subito messo sotto sorveglianza speciale”.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *