Fiorai al cimitero

“Il comune di Ardea faccia luce sulla vicenda dei chioschi di fiori del cimitero di via strampelli” – lo dichiara il presidente dell’associazione presenza solidale, Alessio Addezi – l’amministrazione imponeva la loro chiusura rilevando un ritardato nel pagamento della tassa di suolo pubblico da parte degli esercenti. Ad oggi due dei tre locali hanno riaperto. Ci chiediamo – ha concluso addezi –  quali motivazioni siano sopraggiunte per permettere questa attuale condizione che, di fatto, pone una disparità tra le tre situazioni in oggetto”.

 

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *