Finto furto

Ha denunciato il furto del motore della barca di famiglia, ma in realta’ l’aveva fatto sparire: un 21enne di Ardea dovra’ rispondere di simulazione di reato.  La sua versione dei fatti ha subito insospettito i Carabinieri, che dopo una breve indagine hanno appurato la verita’:  il giorno stesso, aveva venduto il motore per appena 100 euro, a fronte di un valore di circa 1500 euro.  Il giovane e’ stato quindi denunciato.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *