Estorsione

Un giovane nigeriano residente a Santa Marinella e’ stato arrestato per estorsione.  I carabinieri sono intervenuti presso il centro “Arci” di Civitavecchia, dove l’esagitato stava minacciando gli operatori per ottenere un contributo in denaro per la propria famiglia.  Quando e’ stato bloccato, il ragazzo stava colpendo con calci e pugni le porte degli uffici.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *