Egiziano espulso

In occasione della nascita di suo figlio, avrebbe auspicato che il neonato potesse diventare uno dei futuri comandanti della Jihad.  Un commerciante pregiudicato di nazionalita’ egiziana e’ stato rimpatriato con un volo partito da Fiumicino.  La digos di roma gli ha ritirato il permesso di soggiorno dopo una lunga indagine che ne avrebbe confermato la radicalizzazione: soprattutto su facebook, l’uomo aveva piu’ volte affermato le sue posizioni integraliste nei confronti dei “miscredenti cristiani”.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *