Duplice omicidio

Evade dagli arresti domiciliari sbarazzandosi del braccialetto elettronico e uccide due persone.  Un pregiudicato di Ostia Antica e’ accusato della morte di una transessuale romena e di un un giovane nordafricano. Entrambi sono stati colpiti da una coltellata al cuore, ma mentre l’uomo ha ammesso il primo omicidio – avvenuto all’Eur – ha dichiarato di aver lasciato il ragazzo ancora vivo in uno stabile occupato di San Basilio. Gli inquirenti stanno eseguendo gli accertamenti su un coltellino sporco di sangue che e’ stato sequestrato.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *