Droga

Stava scontando una condanna per spaccio di sostanze stupefacenti agli arresti domiciliari, ma continuava a vendere droga nel suo giardino. Un 33enne romano, residente ad ostia, e’ stato arrestato e condotto in carcere dagli agenti della polizia. Nella sua abitazione sono stati rinvenuti 100 grammi di cocaina, oltre 2.000 euro in contanti, e tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi. A incastrare il pusher e’ stato proprio un suo cliente abituale, che era stato minacciato perche’ non aveva onorato alcuni debiti. L’uomo si era dunque rivolto alle forze dell’ordine.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *