Droga e Molotov

Aveva trasformato tre stanze della sua abitazione in serre per la coltivazione di marijuana.  I Carabinieri hanno arrestato un 50enne italiano incensurato che in una villetta di Ardea custodiva ben 250 piante di canapa, allevate con un complesso impianto di ventilazione e lampade riscaldanti.  La corrente elettrica che alimentava l’intera attrezzatura era fornita da un allaccio abusivo alla rete pubblica e veniva convogliata in un quadro elettrico artigianale, altamente pericoloso.  Nel corso della perquisizione, i militari hanno anche rinvenuto una bomba molotov, di cui il 50enne non ha saputo giustificare il possesso.  La villa e’ stata sequestrata con tutto il suo contenuto, mentre l’uomo e’ finito nel carcere di Velletri.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *