Denuncia per stalking

Lui denuncia il gruppo di preghiera che frequenta la moglie per circonvenzione di incapace e lei per tutta risposta lo contro-denuncia per stalking.  Una guerra coniugale di Cerveteri e’ finita sul tavolo della procura di Civitavecchia. L’uomo sostiene che la consorte abbia chiesto la separazione perche’ plagiata dal movimento parrocchiale, mentre la donna e’ convinta  che il marito sia un persecutore. Ad avere la peggio e’ stato proprio lui: il gip ha disposto il suo rinvio a giudizio per il prossimo 27 ottobre.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *