Controlli porta a porta

La Fiumicino tributi ha iniziato i controlli “porta a porta” per scovare chi non paga la tari e, di conseguenza, chi si disfa dei rifiuti abbandonando i sacchetti in strada.  “Abbiamo assunto 8 persone con l’obiettivo di fare le verifiche casa per casa – spiega l’amministratore unico antonio Quadrini – i controlli si concentreranno su 8mila posizioni dubbie che abbiamo individuato incrociando le diverse utenze domestiche”.  A Fregene la situazione piu’ critica:  si stima che siano almeno un migliaio le famiglie sconosciute all’anagrafe tributaria.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *