Controlli antidroga

I carabinieri di ostia hanno arrestato tre persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Un cittadino marocchino, con precedenti, si aggirava con fare sospetto nei pressi dell’ex colonia Vittorio Emanule, e’ stato fermato per un controllo e trovato in possesso di alcune dosi di hashish. I carabinieri che gia’ lo conoscevano, hanno individuato un’area all’interno del plesso Vittorio Emanuele che e’ risultata dimora del fermato e dove e’ stata trovata altra droga. Due cittadini filippini, la scorsa notte a bordo della loro auto sul lungomare Caio Duilio hanno tentato di evitare il controllo dandosi alla fuga. Dopo un breve inseguimento, i carabinieri sono riusciti a bloccare la vettura, occultato al suo interno, c’era un involucro di cellophane contenente alcune dosi di shaboo, oltre a 1.500 euro circa. Accompagnati in tribunale a roma, sono stati condannati entrambi a due anni di reclusione. Infine i carabinieri di acilia hanno arrestato due donne.,dopo aver notato un via vai di tossicodipendenti dalla loro abitazione, i militari le stavano tenendo d’occhio. Ieri e’ scattato il blitz. Le donne sono state sorprese all’interno con oltre mezzo chilo di droga, tra hashish, cocaina e marijuana.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *