Consorzio in difficoltà

Con il X municipio commissariato e il comune di Roma in via di scioglimento, il territorio e’ sprovvisto di interlocutori istituzionali e la situazione non giova ai consorziati dell’Axa, che vantano un credito di quasi un milione di euro nei confronti del campidoglio.  L’amministrazione comunale, infatti, negli ultimi cinque anni non ha versato i contributi ordinari e quelli per la manutenzione stradale, nonostante tre decreti ingiuntivi emessi dal tribunale di Roma.  “Il consorzio si e’ trovato da solo a fronteggiare esigenze di pubblica utilita’ – spiega il presidente donato castellucci – e si spera che ora roma capitale provveda sollecitamente al pagamento delle somme dovute per legge.”  “Le dimissioni di marino – aggiunge il consigliere maurizio giandinoto – e il conseguente caos che derivera’ dall’intreccio di nuove elezioni e anno santo, rendera’ sempre piu’ difficile trovare un interlocutore da cui farsi ascoltare e soprattutto… Da cui farsi pagare!”

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *